Il rovescio del viaggiare

Viaggiare e ancora viaggiare, e poi…cercare, sperare, incontrare e scoprire,

Sorprendersi e liberarsi della vita quotidiana

Staccare con se stesso e gli altri

Arrivi, cerchi, annusi tutto, scopri  e provi gusti e sapori locali

Ricevi odori e nuove brezze marine

Senti scorrere quell’attimo, si proprio un attimo che ti riporta con la mente…

Agiti infastidito, la testa e tutto torna dentro di te

Ritornano le cose che hai lasciato le cose che odi e quelle che ami

Dentro di te rientrano oceani e rivoli del tuo percorso di vita

Infine, torni, sbarchi, prendi la valigia e dici:

Cazzo! sono tornato di nuovo!

Annunci